Marketing

QUAL È IL MOMENTO PERFETTO PER ABBONARSI? UNA MINI GUIDA PER CAPIRE QUANDO PUOI CHIEDERE DI PIÙ AI TUOI ISCRITTI

Emanuele Pianelli

Ciao e benvenuto in Richfit!

Oggi voglio mostrarti qual è il momento migliore per far abbonare i tuoi potenziali clienti al tuo club, ti accompagnerò all’interno di questa mini guida per capire quando puoi chiedere di più ai tuoi iscritti.

Nell’articolo a questo link  ho descritto come sono riuscito a far innamorare di me Roberta, la mia compagna di vita, e ho utilizzato questa nostra storia d’amore per mostrarti le varie fasi di CONQUISTA di un tour (il tuo potenziale cliente, il visitatore che entra nel tuo centro per chiederti informazioni).

Ora voglio andare oltre, infatti in questa guida scoprirai in maniera approfondita qual è il MOMENTO PERFETTO per portare i tuoi visitatori a sottoscrivere l’abbonamento.

Voglio iniziare descrivendoti in breve ciò che avviene prima. Il momento perfetto si configura dopo il processo di qualificazione ↓:

  1. Il tuo potenziale iscritto ha tutte le informazioni che gli servono;
  2. Ha trovato uno slot temporale da dedicare solo a sé;
  3. È cosciente di dover cambiare condizione per puntare al miglioramento;
  4. Sa che la palestra che sta frequentando (la tua) è quella giusta per le sue esigenze.

FORNISCI AL TUO ISCRITTO TUTTE LE INFORMAZIONI

Se vuoi che il tuo cliente sia in grado di scegliere di sottoscrivere un abbonamento in palestra, devi fornirgli tutte le informazioni necessarie che gli daranno la sicurezza di poter instaurare con il tuo club un rapporto DURATURO.

Ricorda: le informazioni NECESSARIE non riguardano il prezzo e l’orario delle attività. 

È totalmente inutile parlare di lezioni, allenamenti mirabolanti: Il tuo iscritto potrebbe non saper scegliere. 

Per questo il mio consiglio UNIVERSALE, a prescindere dall’attività o dal servizio che vuoi dare ai tuoi iscritti, è questo:

  • Crea materiali;
  • Fornisci informazioni corrette e facili da comprendere;
  • Aiuta i tuoi clienti a conoscere la disciplina.

Google: alleato o concorrente?

Nella corsa alle informazioni necessarie, in testa alla griglia di partenza probabilmente oggi c’è Google.

Attualmente, tutti, di fronte a un problema, si affidano a un motore di ricerca per ottenere informazioni, rassicurazioni, conferme o per chiarire tutti i dubbi legati alla propria condizione (o alla disciplina che stai proponendo).

Se tu NON produci materiali sufficienti, saranno altre fonti a dare informazioni ai tuoi potenziali abbonati!

Potrebbero ricavarle da un tuo competitor diretto, ma anche da un personal trainer che vive e lavora dall’altra parte del mondo.

Se le informazioni che gli servono le ricaverà da altre fonti che non siano le tue, sappi che potrebbe benissimo cercare la soluzione da qualche altra parte e NON NEL TUO CENTRO!

Ecco che poi sarai costretto a investire una quantità di energia infinita per riportare il tuo cliente a casa e fargli capire che tu puoi dargli ciò che lui vuole.

Il mio consiglio è questo: Fornisci tu tutte quelle informazioni che possono essere d’aiuto al tuo potenziale cliente.

Se inizi a creare un materiale di marketing davvero valido, ti risparmi la fatica di RINCORRERE il tuo cliente da un capo all’altro del web o della città perché sei la FONTE PIÙ AUTOREVOLE sul mercato.

SPIEGA AI TUOI ISCRITTI L’IMPORTANZA DI TROVARE UNO SLOT TEMPORALE DA DEDICARE ALL’ALLENAMENTO

Dopo aver creato un ottimo materiale informativo relativamente ai tuoi servizi e alle tue attività, il secondo passo che devi fare è questo: aiuta i tuoi iscritti a capire quanto è importante dedicare un tempo stabilito all’allenamento.

Il tempo è uno degli ostacoli principali che si mettono tra l’iscrizione e l’iscritto: questo può danneggiare il tuo business.

In base alla tipologia di cliente che hai di fronte devi capire COME collocarlo e come farlo ACCEDERE ai tuoi servizi: puoi utilizzare formule differenti che lo aiutano a capire come trasformare uno stato di IMMOBILITÀ in uno stato di iniziale MOVIMENTO.

Trova queste persone e inizia a SFATARE IL MITO dell’allenamento-tormento: se le persone a cui ti riferisci sono convinte di dover venire in palestra cinque volte a settimana e non si muovono per questo motivo, inizia ad agire per fargli cambiare idea.

Tutorial: un esempio pratico di come puoi liberare i tuoi clienti dalla paura di non avere tempo per allenarsi

Utilizza i materiali: insisti, educa e aiuta i tuoi potenziali iscritti a trovare un po’ di tempo per allenarsi. Voglio lasciarti qui un piccolissimo esempio di come potresti rivolgerti a questa categoria di tour:

“Voglio darti un consiglio che ti aiuti a trovare un momento per allenarti all’interno della tua giornata: comincia al mattino, appena sveglio e dedica a te stesso 5 minuti. Inizia con uno squat singolo, un esercizio di addominali, un piegamento sulle braccia: l’azione ti aiuterà a entrare nel mondo del movimento e, settimana dopo settimana, noterai che cinque minuti di allenamento saranno davvero pochissimi. Potresti continuare a farlo a casa, oppure venire nella mia palestra a provare due lezioni a settimana della durata di 20 minuti l’una, con il mio metodo unico! Avrai l’opportunità di sperimentare benefici unici e garantiti dal sottoscritto: testa il mio metodo fin da subito e potrai provare su pelle cosa significa!”

Il testo è sicuramente una semplificazione e un esempio, ma ti serve a capire COME puoi convincere una persona che non si allena, che non vuole farlo, che ha paura di non avere tempo, che può benissimo ritagliarsi un po’ di questo tempo e ce la può fare.

Il segreto è questo: devi creare un servizio che ti permette di COLPIRE il cliente che sente il DESIDERIO di cominciare ad allenarsi, ma che ha un’OBIEZIONE (che tu sei obbligato a sconfiggere!)

Il tuo compito è sempre lo stesso: scardinare ogni obiezione e rendere il tuo iscritto pronto allo step finale, ma ci sono ancora un altro paio di passaggi che voglio elencarti, per far in modo che tu sappia esattamente come gestire ogni IMPREVISTO e trasformare un’iscrizione in un abbonamento annuale.

FAI CAPIRE ALLE PERSONE CHE È ARRIVATO IL MOMENTO DI CAMBIARE CONDIZIONE, ADESSO!

Devi sapere che per molti dei tuoi potenziali iscritti potrebbe non essere ancora il MOMENTO GIUSTO per sottoscrivere un abbonamento in palestra. È esattamente questa la ragione per cui devi continuare a nutrire il tuo tour finché non capirà che DEVE cambiare la sua condizione.

Devi creare contenuti con un VALORE crescente, che ti porteranno al successo = faranno esplodere il tuo fatturato, gli utili e i margini della tua palestra.

Ma devi essere TU a insinuare nella mente delle persone l’IDEA che è arrivato il momento GIUSTO per dare una svolta alla loro vita, altrimenti rischi che glielo faccia capire qualcun altro (e non credo sia molto piacevole vederti soffiare via iscritti dalla concorrenza) o che non lo comprendano mai.

LA TUA PALESTRA È QUELLA GIUSTA: DEVI ACCAPARRARTI LA TUA QUOTA DI MERCATO!

Perchè dovrei allenarmi? Perchè dovrei farlo proprio nel tuo club?

La risposta a questa domanda sarà la guida alla maggior parte delle tue azioni presenti e future di marketing. Il filo conduttore dell’intera gestione del tuo club.

È ovvio che NON puoi PRETENDERE che tutti spendano i loro soldi per venire in palestra, nel tuo club, eppure puoi agire in modo da indirizzare verso di te tutti quelli che altrimenti destinerebbero i loro soldi ai tuoi competitor.

Il tuo compito è questo: essere PREMINENTE nella mente del tuo iscritto.

Devi portarlo a compiere la SCELTA GIUSTA: 

  • Allenarsi con te;
  • Cambiare stile di vita;
  • Risolvere un problema specifico che lo affligge.

Ma il primo a essere in grado di INDIRIZZARE le persone verso il tuo centro devi essere TU!

E se frequenta un’altra palestra?

Se la persona che vuoi ATTRARRE a te frequenta già un altro centro e viene a chiederti informazioni, a provare il tuo servizio, a fare un mese per testare il tipo di attività che proponi… significa che nella sua mente si sia insinuato il TARLO che quella che frequentava NON fosse la palestra GIUSTA per le sue esigenze.

Per concentrare l’attenzione di queste persone su quello che la palestra a cui sono ATTUALMENTE ISCRITTE NON OFFRE devi mantenere una comunicazione:

  • Informativa;
  • D’impatto;
  • Che elenchi anche tutte le GARANZIE che NON ci sono nel centro che stanno frequentando.

Probabilmente NON cambieranno IMMEDIATAMENTE, perché sono legate da un abbonamento… ma appena ne avranno la possibilità verranno da te e tu devi farti percepire in maniera DIFFERENTE dal tuo concorrente.

Voglio concludere con un piccolo consiglio: è bene che tu tenga a mente che NON devi essere interessato a persone in cerca di promo a sconto. Queste non puoi  ne svilupparle ne guadagnarci.

Il tuo compito è quello di riempire il tuo club di Clienti Ideali, quei clienti che adorano ciò che fai, che sono entusiasti del tuo servizio e sono disposti a pagarti la cifra che chiedi senza fare obiezioni.

Ti piacerebbe riempire il tuo club di Dream Client?

Se vuoi davvero farlo, ti lascio qui sotto un link con un’opportunità che dovrai sfruttare: clicca e fissa un appuntamento con un tutor Richfit.

https://sistemarichfit.com/prenotalaconsulenza

Richfit

Non perdere quest’occasione, trova anche tu il coraggio di CAMBIARE e iniziare a GUADAGNARE sul serio!

Ti saluto,

Emanuele Pianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *