Marketing

Come sviluppare il tuo “piano di attacco di emergenza” e diventare l’esperto della tua nicchia di riferimento

Piano di attacco

In questo articolo vedremo: Come sviluppare il tuo “piano di attacco di emergenza” e diventare l’esperto della tua nicchia di riferimento

Qualche giorno fa ho scritto un articolo riguardo a “che cos’è la chiarezza mentale e come può essere utile per un centro fitness”, soprattutto nel brutto periodo in cui ci troviamo.

E, tra le numerose cose che abbiamo analizzato, ce n’è una che merita la dovuta attenzione, ovvero la responsabilità!

Mi spiego…

È vero che da un lato siamo stati colpiti da qualcosa che non possiamo controllare,  e che quindi questa non rientra tra le nostre responsabilità… 

…ma dall’altra parte è anche vero che questa situazione diventa nostra responsabilità qualora non sappiamo gestire le decisioni che vengono direttamente dall’alto.

Quindi diventa mia responsabilità se gestisco male quello che ho già ora, come: 

  • le mie conoscenze; 
  • i miei clienti; 
  • e le possibilità che mi circondano.

Perché ti dico questo?

Perché è vero che noi imprenditori del fitness abbiamo intrapreso questa carriera spinti da una forte passione insita dentro di noi, ma alla fine, diciamoci le cose come stanno…

La passione, da sola, non porta soldi!

E se non abbiamo un rientro economico, quella passione è destinata a farsi benedire!

A proposito di rientro economico…

Hai già preso i due libri di casa Richfit?

Se così non fosse ti consiglio di rimediare subito! 

Sai perché?

Perché grazie al libro “Da Palestra Ad Azienda” sarai in grado di trasformare la tua palestra un in vero business redditizio basato su solidi principi aziendali!

Clicca qui per saperne di più!

Mentre…

Con il libro “Palestre di Me**a” potrai prevedere ed evitare in anticipo i 10 errori più comuni che commettono 9 palestre su 10, e che determinano i maggiori casi di insuccesso!

Qui tutti i dettagli!

E questo ci porta direttamente proprio all’argomento di oggi…

Se sei un professionista, non puoi permetterti di improvvisare!

Immagina di sottoporti a un intervento chirurgico. Cosa succederebbe se il medico improvvisasse l’intervento?

Penso che puoi trarre le tue conclusioni da solo.

Quindi, perché tu dovresti lavorare in maniera diversa?

Come professionista del fitness, per ogni evenienza devi avere sempre un piano.

Senza un piano non andrai da nessuna parte!

È come se tu navigassi nelle acque dell’oceano senza avere uno strumento che ti indichi la giusta direzione.

Occhio però…

Con questo non voglio mica dire che grazie a quel piano tu avrai per forza successo, no! 

Nessuno può garantirti questo. E se c’è qualche guru che propina queste false speranze, ti consiglio di scappare a gambe levate.

Tuttavia…

Avere un piano e una strategia, aumenta drasticamente le tue possibilità di riuscita…

…e nella tua vita infonde chiarezza mentale, donandoti un certo senso di sicurezza e fiducia in te stesso nelle tue capacità!

Come faccio a saperlo? 

Perché è proprio quello che sta succedendo a molti dei miei studenti da quando hanno compreso questo concetto. 

Se vuoi un esempio lo trovi qui!

In altre parole, avere un piano ti permette di sapere: 

  • da dove partire; 
  • come proseguire; 
  • e in che direzione andare.

Quindi, da dove puoi partire per sviluppare la tua strategia?

Essenzialmente ogni strategia che si possa definire tale, deve comprendere questi due passi cruciali…

Passo 1: Specializzati in una nicchia in particolare così da capire chi sono i tuoi clienti ideali, dove trovarli e come attrarli a te

Pensaci…

Se tu sai chi sono i tuoi clienti e sai come offrire loro un servizio su misura, ad un certo punto alzeranno al mano e diranno “voglio saperne di più!”

In questo modo potrai uscire dalla logica del “dover accontentare tutti” (che non ha mai portato a nulla di buono) e passare ad una tua nicchia in particolare, nella quale potrai essere riconosciuto come il professionista di turno.

Facciamo un esempio concreto…

Mettiamo il caso che tu voglia perdere peso e, quando ti presenti all’appuntamento con il nutrizionista, vedi un uomo grasso, sudaticcio e che fa fatica a respirare.

Come sarà la tua reazione?

Ovviamente inizierai a mettere in dubbio le capacità di quel nutrizionista e alla minima occasione ti volterai e scapperai con una velocità disarmante.

D’altro canto…

Se si presenta un nutrizionista che rispetta lui stesso ciò che predica, allora tu ti sentirai molto più al tuo agio nel seguire i suoi consigli e se otterrai dei risultati, tu e quel nutrizionista passerete molto tempo insieme…

… e quel nutrizionista guadagnerà un bel po’ di soldi da te.

Come vedi, il concetto non fa una piega.

Quindi, trova il tuo campo di specializzazione, e attrai i clienti con cui desideri lavorare!

Passo 2: Presenta un’offerta irresistibile

Una volta capito chi è il tuo cliente ideale, non ti resta che mostragli un’offerta impossibile da rifiutare!

Prova a guardare i tuoi concorrenti. Tutti che offrono gli stessi servizi di tutti.

A questo punto io mi domando…

Perché un cliente dovrebbe scegliere te piuttosto che un tuo concorrente?

Se sai rispondere a questa domanda allora sarai più avvantaggiato rispetto al 95% degli imprenditori del fitness che trovi lì fuori.

Sono concetti all’apparenza molto banali. Ma questi stessi concetti determinano le sorti di un club.

E questo è quello che intendo dire quando insisto sul fatto di creare la tua strategia, o il tuo piano d’attacco!

Come puoi applicare questi concetti nel tuo caso specifico?

So che questi concetti sono più facili a dirli, che a metterli in pratica.

Ecco perché…

Ho deciso di mettere a tua completa disposizione Clubber On Demand, la nuova sfida targata Richfit.

In soli 5 giorni potrai scoprire come impostare la tua strategia, riportare in alto il tuo club e tornare a macinare profitti anche in tempi incerti come quello che stiamo vivendo.

In meno di un’ora al giorno, per 5 giorni, avrai tra le tue mani sistema collaudato e pronto all’uso che puoi attivare ogniqualvolta lo desideri…

…aggiungendo una nuova fonte di reddito al tuo club, anche quando tutto tornerà alla normalità.

Iscriviti gratuitamente da qui!

Alla prossima,

Emanuele Pianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *