Marketing

[E… state con noi! (Ma SENZA promo a sconto che DANNEGGIANO il tuo club)]

Recupera il terreno perso

Prendiamo le pinne, il fucile, gli occhiali e il salvagente (perché non si sa mai, con i tempi che corrono potrebbe arrivare uno tsunami in un lago). Carichiamo la nostra auto e siamo pronti per vivere un’avventura: l’estate al mare…si, ma senza promo a sconto!

Ah, giusto… probabilmente questo non è proprio l’anno giusto per godersi delle ferie spensierate…

Dopo due mesi di chiusura assoluta per colpa di una bella pandemia che ha condito i nostri mesi di lavoro più proficui, dobbiamo trovare il modo per recuperare il terreno perso.

In questo periodo, di solito, dopo mesi di lavoro particolarmente intensi, ciascuno di noi desidera godersi un po’ di mare e di sole in pace e serenità.

Ahimè, a questo giro di giostra temo che dovremo impegnarci un po’ e stringere ancora i denti, se NON vogliamo far AFFONDARE i nostri club come barchette di carta durante una tempesta particolarmente violenta.

IL BENESSERE NON VA IN VACANZA

L’estate è un bel periodo per i club che decidono di rimanere aperti. Potresti non immaginarlo, ma alle persone cui piace allenarsi, piace farlo anche in piena estate e non solo…

Te lo ripeto da una vita: il BENESSERE non va in vacanza.

Inoltre, NON esiste un concetto di STAGIONE circoscrivibile a “primavera, estate, autunno, inverno”. Per noi di Richfit, la stagione è il tempo che dedichiamo al nostro lavoro, all’impegno e alla strategia per mantenere viva nei nostri clienti la passione per il MOVIMENTO.

A differenza di quanto si è pensato a lungo, il nostro lavoro NON è legato a un periodo stagionale specifico.

NON VENDIAMO GELATI e non gestiamo stabilimenti balneari sulla riviera romagnola. Il concetto è abbastanza chiaro in questo modo?

E se anche fosse… hai mai provato a mangiare il gelato fuori stagione? È buonissimo.

Oggi sono qui per darti una brutta notizia, ma anche un paio di suggerimenti bellissimi per i tuoi affari in palestra.

Il FITNESS NON rientra nelle attività stagionali, quindi NON ti servono promo a sconto per rendere i tuoi iscritti dei frequentatori attivi del tuo club anche in estate.

Vediamo insieme COME fare a TRATTENERE i tuoi clienti e incentivare la loro frequenza anche quando tutti sembrano scappare verso il mare.

PROMO A SCONTO? NESSUN ERRORE FU PEGGIORE E GROSSOLANO

Partiamo da un segreto che potrà aprirti molte porte fortunate: NON azzardarti a fare promozioni e sconti per l’estate.

È un’abitudine in voga da tanti anni, difficile da sradicare, ma è SBAGLIATO: gli sconti non decretano il tuo successo e i guadagni in estate, anzi, DISTRUGGONO la tua marginalità e mettono in difficoltà i mesi successivi.

Di solito le promozioni a sconto sono dedicate ai nuovi clienti, quelli in ingresso.

Purtroppo, la verità è questa: esistono i cacciatori di sconti. Sono persone che sfruttano la promozione che hai ideato e poi ti dicono addio per cercare un nuovo pollo da spennare.

Ti piace fare il pollo? Ne dubito.

Ecco i motivi per cui non devi mai più fare promo a sconto:

  1. Fai PERDERE valore al tuo abbonamento;
  2. Attiri i cacciatori di sconti;
  3. SVALUTI i tuoi iscritti storici e fedeli.

I motivi non sono solo questi (Trovi tutto qui) , tuttavia voglio che tu sia concentrato su un altro argomento: COME tenere vivo l’interesse dei tuoi iscritti e INCENTIVARE la frequenza anche nei mesi estivi.

LAVORA IN MANIERA ATTIVA SUI TUOI CLIENTI ATTIVI

L’unico modo per non far collassare il tuo club e per riuscire ad attraversare il mare estivo con positività e guadagni (senza chiudere il tuo club per due o tre mesi) è questo: LAVORARE IN MANIERA ATTIVA, per fare in modo che la stagionalità non esista più nella testa dei tuoi clienti e di chi ti sta intorno.

Come?

Devi lavorare tutti i giorni e compiere azioni piccole, ma ricorrenti per produrre ricavi sempre.

Inizia riflettendo su questo: cosa è il fitness?

Il fitness è benessere, obiettivi, soluzioni

Il benessere non va in vacanza;

Se non li affronti, i problemi non scompaiono dalla tua vita;

Gli obiettivi, se non li insegui non li raggiungi.

QUINDI…

… ogni giorno è buono per lavorare su questi tre punti dando ai tuoi iscritti STIMOLI costanti attraverso delle azioni specifiche e relative al RISULTATO che vuoi ottenere.

CLIENTI CHE ABBANDONANO IL TUO CLUB? FERMIAMO LA MIGRAZIONE

L’idea che in estate non ci si alleni si è radicata nella mente degli imprenditori. Tuttavia, il fatto che i tuoi clienti in estate non si allenino NON è colpa loro. 

Se il tuo club è chiuso da giugno a settembre è impossibile per i tuoi clienti allenarsi.

O almeno, è impossibile che si allenino nel tuo centro. Magari qualche tuo concorrente ha deciso di restare aperto… quindi, potrebbero allenarsi da lui e decidere di NON tornare più da te a settembre.

È una prospettiva sconfortante, se pensi che potresti perdere un iscritto o anche dieci.

Ricorda: l’abbandono è una delle cause principali del fallimento delle palestre.

UN SISTEMA CHE SPINGA I TUOI ISCRITTI AD ALLENARSI SEMPRE

Se oggi vuoi cominciare a cambiare strada, se hai compreso che NON c’è stagionalità e che il potere di cambiare è completamente nelle tue mani, devi far capire ai tuoi clienti che è il momento di allenarsi anche in estate, perché il tuo centro resterà aperto per il loro benessere.

Per comunicare ai tuoi clienti che in estate ci sei NON ti servono le OFFERTE! Invece delle offerte potresti utilizzare:

  • E-mail interessanti e informative;
  • Articoli che spiegano i benefici dell’allenamento.

E accendere, in questo modo, una piccola scintilla nelle loro menti.

Sii costante: è importante che i tuoi input siano frequenti e bombardino i tuoi clienti per convincerli e spingerli a dire: “Sì, io mi alleno anche in estate. La mia palestra è aperta e a me fa stare bene allenarmi”.

STIMOLA I TUOI CLIENTI! SII IL LORO TASER

Hai presente quella scarica elettrica che ti dà il taser o quella scossa che prendi dopo aver toccato qualcosa di particolare? Devi essere sempre pronto e dare queste piccole scosse ai tuoi iscritti, in modo che sappiano sempre che tu ci sei e che ci sei per LORO.

Diventa il loro taser, scuotili e inducili al movimento.

Stimola i tuoi clienti: organizza passeggiate, eventi esclusivi, invitali a momenti di informazione e riflessione.

Ogni occasione, ogni idea ti aiuterà a promuovere il tuo club e a far capire ai tuoi clienti che andare in vacanza si può, ma ci si può anche allenare durante il periodo estivo.

La mia idea per te è questa: crea delle campagne adatte a professionisti e persone più alto spendenti. Sono gli avvocati, i notai, gli architetti.

Ti basta incentivare i professionisti all’allenamento utilizzando come esca il paragone “fisico scolpito = maggiore impatto sui clienti”. Se ci pensi una struttura fisica possente, ben formata, stabile in questi casi dà al cliente un’impressione di forza, stabilità, potenza.

Questo è solo uno degli esempi che posso suggerirti per incentivare il flusso di clientela durante il periodo estivo.

IL CLIENTE AL CENTRO: NON È UNO SPOT PUBBLICITARIO

Infine, ma non per importanza, voglio ricordarti questo: i clienti sono al centro dei tuoi pensieri, delle tue azioni, dei tuoi obiettivi, ma sono anche e soprattutto al centro del tuo successo e dei tuoi profitti.

Ecco perché devi concentrarti su questo:

  • Fai divertire e giocare i tuoi clienti;
  • Crea delle referenze;
  • Chiedi le testimonianze;
  • Utilizza delle strategie per innovare il tuo club.

Coinvolgi i tuoi iscritti e chiedi loro di svolgere dei piccoli compiti, dandogli in cambio un piccolo premio.

Non sto parlando di sconti, ma di BENEFIT.

Scegli di premiare chi ti ha dato fiducia, chi ti sta accanto da tempo e chi può fornirti delle recensioni utili a far entrare nuova gente.

Devi impegnarti a stimolare di continuo la curiosità dei tuoi iscritti rendendoli partecipanti attivi della vita del tuo club.

Solo in questo modo riuscirai a convincerli ad allenarsi anche in estate e a tenerti compagnia in questi mesi, che vengono spesso bistrattati e cancellati dai calendari di ogni palestra.

TIENI AL SICURO IL TUO TESORO OGGI, PER MOLTIPLICARLO DOMANI

Oggi, più che mai, hai bisogno di restare aperto perché devi restare a galla. Recuperare il terreno perso fino a questo momento è fondamentale perché solo in questo modo potrai sopravvivere e rendere il tuo club una vera AZIENDA di fitness.

Spingi in avanti i tuoi clienti: coinvolgili, falli sentire presenti, rendili importanti.

Sono il tuo tesoro e senza di loro non puoi vincere questa grande battaglia che il 2020 ci ha obbligati a combattere.

Sono sicuro che tu sei un grande imprenditore, per questo e come tale devi agire.

Utilizza tutti i canali che puoi, invia e-mail, telefona, chiama, parla con i tuoi iscritti e non dimenticare che sono il tuo successo, rappresentano la fonte principale dei tuoi guadagni e il risultato di ogni investimento che fai sul tuo club.

Basta restare legato a tradizioni vecchie, pensa che liberarti dal concetto della stagionalità è un po’ come buttare quel divano logoro e bucato che, anche se non è più comodo, hai continuato a tenere in camera per anni.

Non affezionarti a ciò che ti danneggia, perché, una volta saltato l’ostacolo, c’è sempre qualcosa di meglio.

Vuoi conoscere cosa ti fa bene e cosa no? Vuoi scoprire come gestire al meglio la comunicazione strategica e il marketing per il tuo club?

Ho pensato, insieme a Paolo, a un piccolo regalo: 35 minuti nel paradiso della consulenza strategica per la tua azienda di fitness.

Ti diamo la possibilità di vivere l’esperienza di una sessione di consulenza strategica per il tuo club in 35 minuti, completamente gratis, con un tutor della nostra scuola: potrai analizzare insieme a lui la tua situazione personale e chiarire i tuoi obiettivi per questa estate e la prossima stagione.

Inizia il nuovo anno al meglio, recupera il terreno perso e continua a mettere i tuoi clienti al centro!

Clicca qui: https://www.richfit.co/prenota-ora-gratis

Trova il tuo slot temporale e Crea il tuo Miglior Futuro.

Alla prossima,

Emanuele Pianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *