Il Blog di Casa Richfit

Cosa “uccide” la crescita di un centro fitness?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Titolo molto forte. Me ne rendo conto.

In verità, in quel titolo c’è qualcosa di molto serio.

Perché in molti sono convinti che per potersela spassare, basti incanalare qualche nuovo cliente nel loro club e molti problemi saranno risolti.

In realtà il problema è proprio questo: pensare di dover costantemente acquisire nuovi clienti.

Non fraintendermi però.

Non sto dicendo che acquisire nuovi clienti sia qualcosa di sbagliato.

Sto solamente dicendo che il semplice sistema di acquisizione clienti non potrà mai risolvere tutti i tuoi problemi di cassa.

Perché alla radice vi è un’altra componente che, da sola, può aiutarti letteralmente a mettere il piede sull’acceleratore “a tavoletta” e risolvere la maggior parte dei tuoi problemi di cassa aiutandoti a guadagnare molto di più.

Di quale componente stiamo parlando?

Del Tallone D’Achille del fitness

Senza girarci troppo intorno…

Il Tallone d’Achille nel fitness è l’abbandono.

Un’emorragia costante di clienti persi che sembra non trovare pace.

Buona parte dei centri fitness in tutta Italia ogni anno perde un numero consistente di clienti. La percentuale si aggira intorno al 60%.

Sì, il 60%. Qualche punto percentuale in più, qualche punto percentuale in meno.

E se pensi che questo dato non ti riguardi, prova a prendere il tuo database e vai a ritroso di 5 anni. Quanti clienti ogni anno ti hanno lasciato?

Il risultato ti sorprenderà. 

Pensa solo che, questa emorragia, negli anni ha fatto molti più danni della pandemia.

So che tutto questo può sembrarti assurdo, e in alcuni casi inaccettabile, ma ti basta vedere i dati che tu hai già a disposizione per renderti conto del danno che il tallone d’Achille ti sta recando.

In una situazione del genere, ci possono essere 3 tipologie di imprenditori del fitness:

  1. Chi se ne è già reso conto ma fa finta di niente;
  2. Chi non se ne è ancora reso conto;
  3. Chi se ne è accorto e brama dalla voglia di trovare un modo per fermare questa emorragia!

Bene. 

Se appartieni alle prime due tipologie, mi dispiace molto per te, ma non posso aiutarti più di tanto.

Perché non posso soccorrere chi non vuole essere aiutato.

Ma se pensi di far parte della terza tipologia, allora oggi è il tuo giorno fortunato.

Perché in questo articolo ti svelerò 3 crude verità per cui perdi clienti ogni singolo anno.

Inoltre, se mi segui fino alla fine ti farò anche un regalo molto speciale, che sono sicuro apprezzerai.

Perché ti permetterà di stringere tra le mani la soluzione definitiva per mettere fine a questa agonia.

Ma te ne parlerò alla fine di questo articolo.

Ora andiamo avanti e vediamo…

Perché continui a perdere clienti ogni singolo anno? Le 3 crude verità 

Beh, in realtà i motivi sono vari.

Ma qui te ne mostrerò alcuni, ovvero quelli più rognosi.

Quindi cominciamo dalla prima verità:

Verità n°1: I clienti sono sempre più evoluti ed hanno sempre più alternative

Se sei in pista da almeno 10 anni, ti sarai reso conto che i clienti di prima non sono più gli stessi.

Oggi abbiamo a che fare con persone che si sono evolute, hanno sempre più alternative per risolvere i loro problemi, sono sempre più esigenti e hanno quasi tutto ciò che gli serve a portata di click.

Ciò significa che la verità assoluta che prima gli imprenditori del fitness potevano vantare, ora non esiste più.

A tratti ne sanno più loro di noi, grazie alle innumerevoli informazioni che si trovano sul web.

Verità n°2: I consumatori si fidano sempre meno delle strutture 

Sì, questa è una triste verità.

I consumatori si fidano sempre meno delle strutture, ed il fatto che acquistino non vuol dire che si fidino di te.

In realtà questa è un aggravante che tocca il 99% delle aziende là fuori.

Ma nel settore del fitness vi è un accento in più a causa dello stop che abbiamo ricevuto per fattori che non potevamo né controllare (o forse sì?) né prevedere in anticipo, come ad esempio la pandemia.

E questo non è un segreto.

Infatti quasi la totalità dei nostri clienti, giunto settembre, si è presentato con i piedi di piombo mettendo in chiaro che non avrebbe sottoscritto un abbonamento a lungo termine, considerato ciò che è successo.

La colpa qui va a tutte quelle strutture che hanno letteralmente derubato i loro clienti, non risarcendo i mesi che hanno perso.

E in Italia si sa come funziona…

Se sbaglia uno, poi tutti ne pagano le conseguenze.

E questo modo di fare ovviamente non ha giovato all’intero settore.

Verità n°3: Acquisire clienti è sempre più difficile, costoso ed articolato

Questo problema non riguardo solo chi fa marketing, ovvero coloro che tengono costantemente sotto controllo il costo di acquisizione cliente.

Ma è un problema che riguarda tutti.

Te ne sarai accorto anche tu che, ormai da qualche anno a questa parte, la domanda spontanea è scesa a dismisura.

Sempre meno persone si presentano in palestra “volontariamente” per capire qual è il percorso adatto per loro. 

Mettici il covid, mettici l’alta competizione e alla fine la scelta per il cliente finale diventa sempre più difficile. E questa difficoltà spesso si traduce in confusione. E una mente confusa spesso e volentieri resterà ferma senza fare niente per molto tempo.

Tradotto: se non ti differenzi e se non dai un buon motivo ai potenziali clienti per venire ad allenarsi da te, sarà molto difficile acquisire un nuovo cliente.

“Accipicchia, ora che mi ci fai pensare, se riuscissi a trattenere tutti quei clienti otterrei un profitto molto più alto senza aver bisogno di acquisirne di nuovi. Come posso fare?”

A inizio articolo ti avevo accennato di un regalo molto speciale.

Beh, visto che mantengo sempre le promesse, penso sia giunto il momento di rivelarti di che si tratta.

Ma prima, lascia che ti faccia una piccola premessa.

Non importa se vivi in un paesino di 3.000 abitanti.

Non importa se non hai una struttura di 5.000 metri.

E non importa nemmeno se non hai una palestra tutta accessoriata.

Qualsiasi sia la tua situazione attuale, grazie a questo regalo scoprirai:

  • Perché continui a perdere clienti ogni singolo anno (e come mettere fine una volta per tutte a questa agonia);
  • Come far ossessionare un nuovo cliente a te (e renderlo fedele per almeno i prossimi 5 anni)
  • La formula shock per non rischiare di rimanere schiacciati nei periodi di crisi (e come approfittare dei periodi di crescita)
  • E molto, molto altro ancora!

E tutto questo, potrai ottenerlo in maniera assolutamente gratuita, solo per il fatto di aver preso l’impegno di leggere questo articolo fino alla fine.

Che dici, ti piace come regalo?

E allora clicca subito qui, accedi ora alla Masterclass “Il Tallone D’Achille!”, dì finalmente addio alla perdita di oltre il 60% dei clienti ogni singolo anno e preparati a guadagnare molto di più!

Spero che il regalo sia di tuo gradimento,

Noi ci leggiamo al prossimo articolo!

Crea il Tuo Miglior Futuro

Emanuele Pianelli 

PS

All’interno della Masterclass gratuita “Il Tallone D’Achille” scoprirai anche cos’è l’unica cosa che ha concesso la sopravvivenza (e la crescita) a oltre 100 imprenditori del fitness nonostante il blocco forzato.

Per comodità ti rimetto il link qui!

PPS

Se sei finalmente pronto a passare al prossimo livello, volevo avvisarti che si sono liberati alcuni posti per una consulenza gratuita con uno dei nostri tutor.

Se la cosa ti interessa puoi prenotare il tuo posto gratuito da qui!

Chi sono

Esperto di Marketing strategico per centri fitness e co-fondatore del Sistema Richfit. Non è per nulla simpatico, pignolo come pochi e il suo accento lo rende riconoscibile ad orecchio.

Altri articoli in Evidenza

Abbonamenti e recuperi: problema o opportunità?

L’apertura, per molte palestre, è ormai agli sgoccioli.

Alcuni imprenditori del fitness sono davvero euforici di questa notizia dopo la lunga attesa che hanno dovuto sopportare.

Altri, invece, sono molto preoccupati, perché prima di chiudere le porte al pubblico, molti dei loro clienti avevano appena avviato

Leggi Tutto »

Seguici

La Community n1 in Italia per tutti gli Imprenditori del Fitness