Marketing

Come acquisire nuovi clienti nel fitness usando la stessa strategia del narcotrafficante più ricercato nella storia dell’umanità

Sistema Richfit Emanuele Pianelli

Quasi ogni imprenditore del fitness di successo utilizza qualche strano trucco per incrementare i suoi clienti. Questo è uno dei segreti per eccellere in questo lavoro.

Ed ecco un’amara verità: se nel tuo centro fitness non hai un sistema che ti permetta di acquisire nuovi clienti quasi a comando, sarai estremamente frustato per la mancanza di risultati.

In questo articolo ti fornirò una singola strategia, estratta dal nostro nuovo libro Sistema Richfit, che ti permetterà di acquisire clienti quasi a comando e a costo quasi a zero… così da migliorare la qualità della tua vita e della vita del tuo club.

Ma prima un piccolo appunto.

La maggior parte degli imprenditori del fitness che ho conosciuto, aveva radicato nella sua mente questa convinzione: concentrare gli sforzi nell’acquisire nuovi clienti.

E fin qui non c’è nulla di male.

Tranne se ti soffermi un attimo a pensare a questa convinzione e ti accorgi che, acquisire nuovi clienti richiede un enorme dispendio di energie mentali, spese economiche e una serie di grattacapi che solo noi che siamo in questo mondo, possiamo capire.

E di fronte a questa situazione, gli imprenditori si dividono in due parti:

  • I primi aspettano che qualcosa accada, sperando che quei nuovi clienti in un modo o nell’altro entrino nel club. E nei periodi in cui la domanda è spontanea, come nei mesi di Settembre e Gennaio, ci riescono pure.
  • I secondi invece fanno una serie di azioni di marketing per invogliare nuova gente ad alzare la mano e chiedere maggiori informazioni sui loro prodotti e servizi.
sistema Richfit

E devo dire che questa seconda strategia non è del tutto malvagia.

Infatti, non molto tempo fa, ho approfondito l’argomento in un altro video, che puoi trovare cliccando qui, nel quale ti mostro quali sono i 3 possibili approcci al cliente quando entra in contatto con te.

Ma torniamo a noi e vediamo nello specifico…

Cosa comporta acquisire clienti che non abbiamo mai conosciuto prima di quel momento

Beh, qui ci possiamo arrivare ragionando insieme.

Innanzitutto, acquisire persone sconosciute all’interno del tuo club ti richiede tempo, soldi e risorse.

E il risultato non è immediato rispetto a quando tu lo desideri.

Devi investire, che è comunque una cosa corretta da fare, e devi attendere che le tue azioni portino da te quella persona.

E il risultato poi quale sarà?

Avrai speso molti soldi, tempo ed energie senza avere un minimo di garanzia che quello che stai facendo ti porterà dei frutti prima o poi.

Quindi, qual è la soluzione?

È molto semplice in realtà.

Prima di arrivare a spendere il tuo primo centesimo per acquisire più clienti…

Prima di spendere un solo momento del tuo tempo in queste strategie…

Faresti meglio a concentrarti su strategie che sì, ti permettono di acquisire nuovi clienti, ma a differenza di prima, ti permettono di farlo quasi a costo zero.

Un esempio tra tutti?

Segui la procedura e fallo ora…

  • Prendi il database della tua palestra;
  • Individua tra i tuoi ex clienti, i migliori che hai avuto (e che ormai da qualche settimana, mese o anno hanno smesso di acquistare da te);
  • Ed ecco a te una lista quasi fresca di potenziali “nuovi” clienti che hanno già usufruito dei tuoi servizi e che aspettano solo un buon motivo per ritornare ad allenarsi da te.

Ovviamente il buon motivo deve essere diverso da cliente a cliente.

Perché un cliente se ne sarà andato per un motivo e un altro cliente per un altro motivo.

Ora, anche se questo concetto non è argomento di questo articolo, è bene che tu sappia che ognuno di quei ex clienti, merita un trattamento differente.

sistema Richfit

Devono sentirsi parte di un gruppo.

Devono sentirsi importanti.

Devono avere la sensazione di aver perso un’opportunità, perché con te si stava bene.

Loro stavano bene.

E tutto lo schifo che oggi stanno vivendo, è causato dal fatto che non frequentano più il tuo club.

Ovviamente non dorai dire loro queste parole, ma loro lo dovranno capire o intuire in qualche modo.

E l’unica persona in grado di poter fare una cosa del genere, sei tu.

Perché tu consoci quella persona, e come tale la devi trattare.

Quando incominci a vedere i tuoi clienti non più come clienti, ma come persone, beh, qualcosa di magico inizia a succedere.

Ma come ti dicevo poco fa, questo è un argomento che tratterò in un prossimo articolo.

Quindi, ciò che mi interessa qui…

È mostrarti l’esatta strategia che tu puoi iniziare ad usare fin da subito per ripescare quei clienti, ormai diventati ex, e renderli “nuovi” clienti in grado di contribuire all’accrescimento del tuo club, e delle tue tasche, ovviamente.

E come ti dicevo poco fa…

Questa è una strategia che prende il nome “Ne Vuoi Un Pò” in quanto rispecchia un po’ il sistema più veloce per far girare le “novità”.

Ma in che cosa consiste la strategia di Pablo, ovvero la strategia ne vuoi un po’?

Come ti ho già detto, questa è una strategia estratta dal nostro nuovo libro Sistema Richfit.

Ma in linea generale, ecco in che cosa consiste.

Consiste nell’attrarre quei clienti, in maniera leggermente differente da come siamo soliti fare.

Non per altro questo sistema prende il nome di “ne vuoi un po’”.

Infatti, tu farai assaggiare a quel cliente qualcosa di nuovo che lui non ha ancora gustato e assaporato all’interno del tuo club.

Banalmente può essere un nuovo servizio che hai inserito, una nuova area che hai aperto, nuovi allenamenti, nuovi trainer, nuovi orari, nuovi eventi, nuova attrezzatura.

Insomma, qualcosa che è ancora ignoto al nostro ex cliente.

Ma questa strategia non è solo mirata a riconquistare quel cliente.

Bensì punta ad esaltare quel rapporto, come mai prima d’ora.

Infatti quel cliente rivestirà il ruolo da protagonista del tuo nuovo servizio, in quanto dirà la sua su che cosa ne pensa.

Ma come fai a renderlo partecipe?

Lo facciamo con un esempio.

Come “scusa” per ricontattarlo, potresti usare l’arma dei nuovi orari delle tue attività.

Ora, riguardo alle nuove ore di attività, non basterebbe nemmeno un corso.

Infatti qui non entreremo nei dettagli nel capire cosa è e come si fa.

Ma vedremo come puoi sfruttarlo al meglio.

Quindi, dato per scontato che il tuo orario attività sia già impeccabile, vediamo come puoi sfruttarlo al meglio.

Può essere una valida scusa per un’uscita in anteprima e sentire cosa ne pensano quei clienti, ovvero quelli che a te interessano.

Banalmente puoi dire…

“Stiamo lanciando la nostra nuova attività che comprende questo, questo e quest’altro e solo per te, che sei già stato uno dei nostri, abbiamo messo a disposizione degli slot in cui puoi allenarti, solo per sapere cosa ne pensi”

E questo ti porterà a due benefici:

  1. Riconquisterai la maggior parte dei tuoi ex clienti;
  2. Potrai creare un servizio su misura, dopo che loro avranno espresso un giudizio.

Ora giustamente potrai chiederti…

Come faccio a far sapere al mio cliente che voglio fargli assaggiare questo nuovo servizio?

Ci sono diversi modi, ma quelli più comuni sono questi:

  • Un video;
  • Una cartolina;
  • Una lettera;
  • Una mail;
  • Oppure una chiamata.

Ricorda: queste sono le persone più facili da convertire. Perché sono persone che in passato ti hanno già dato i loro soldi e ora hanno solo bisogno di un buon motivo per tornare a spendere da te.

Quindi, il tuo costo per acquisizione cliente, si abbasserà a dismisura.

E ciò vuol dire avere più soldi da metterti in tasca e da reinvestire per acquisire nuovi clienti, utilizzando strategie di marketing e di vendita.

Quindi, ricapitolando…

Ecco come funziona la strategia “Ne Vuoi Un Po’”.

  1. Crea un nuovo servizio, o qualsiasi altra cosa che il tuo ex cliente non ha mai sentito o provato prima di quel momento.
  2. Invitalo a provarlo tramite una mail, una lettera, un video ecc…
  3. Rendilo partecipe e protagonista sentendo ciò che ha da dire su quel nuovo servizio.
  4. Offrigli un’offerta irresistibile fatta su misura per lui.
  5. Complimenti, hai appena riconquistato un ex cliente a costo zero.
  6. Reinvesti ciò che hai risparmiato nell’acquisire nuovi clienti attraverso strategie di marketing e di vendita.

Questa è la strategia “Ne Vuoi Un Po’” in estrema sintesi.

Spero ti sia stata utile e sopratutto, spero che la metterai in pratica.

Prima di lasciarti volevo dirti che questo mese abbiamo riaperto degli slot per le consulenze strategiche gratuite con i nostri tutor.

Quindi, qualsiasi sia la sfida che stai affrontando in questo momento…

Puoi sconfiggerla prenotando il tuo posto gratuito cliccando qui.

Consulenza strategica

Il tutor sentirà cosa hai da dire e ti cucirà una soluzione fatta su misura per te.

Per oggi è tutto,

Noi ci diamo appuntamento al prossimo articolo!

A presto,

Emanuele Pianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *